IMG-20160123-WA0006

Acercarse a la Cañada Real Galiana significa asomarse a la penumbra más oscura del ser humano. ¿Es posible conservar la esperanza, el optimismo o la fe después de contemplar un caudal tan abundante de sufrimiento, fluyendo sin descanso entre hogueras, montañas de basura y figuras espectrales, sin otro horizonte que una nueva dosis capaz de aplacar el insomnio, la ansiedad, el lagrimeo, las náuseas, los vómitos y los dolores musculares?

Muro do Classic Rock

Eric Clapton è uno dei più grandi musicisti di tutti i tempi, con le sue potenti canzoni ha affascinato tutti gli amanti del blues-rock. Come la stragrande maggioranza di coloro che ha vissuto nel mondo della musica e, soprattutto, del rock n ‘roll, Clapton è caduto nella droga, specialmente eroina, cocaina ed alcol. Fortunatamente, Clapton riuscì ad uscirne e continuò ad esserne “pulito” durante la sua vita e la sua carriera. Qui lascio un passaggio della sua autobiografia dove racconta una esperienza molto bella, quando una notte, in un centro dove si stava disintossicando dall’alcol, afflitto da solitudine e in profonda disperazione cadde in ginocchio, pianse e si arrese. È il racconto della sua conversione. Anni più tardi scrisse una delle sue migliori canzoni: Holy Mother, dedicata a una Madre alla quale, in ginocchio e disperato, è costretto a chiedere aiuto a forza di urla e di riff di chitarra disperati. Ne vale la pena. Ascoltate la canzone, leggete il testo e leggere ciò che racconta Clapton di quella notte buia durante la quale dovette inginocchiarsi davanti al Mistero e chiedere aiuto alla sua Holy Mother.

Corrit

Mooooolto bene! Queste tre blogger hanno avuto l’opportunità di vivere, per una sera, ciò che l’associazione “Bocatas” fa da 18 anni. I volontari dell’associazione si ritrovano nel mezzo della Cañada Real, a Valdemingómez, al lato una chiesa abbandonata per distribuire cibo e bevande ai tossicodipendenti che arrivano in questo luogo per comprare la droga. La […]

Algunos amigos de Bocatas Barcelona

Nella sua undicesima edizione, nell’anno accademico 2006-2007, il Premio Ángel Herrera alla Solidarietà è stato assegnato a Javier Pérez España del Collegio Loreto Abat Oliba di Barcellona per ​​il progetto Bocatas BCN. Il premio viene assegnato a persone o gruppi appartenenti alla Fundación Universitaria San Pablo CEU, che si siano distinti per la loro opera […]

navidad15

La Navidad participa de este método: algo sencillo, delante de nuestras narices, que a veces ni olemos porque no miramos. (como estar vivos o la realidad). Dios se ha mostrado al hombre de la misma manera, por el mismo método.

ABAD MENAS

L’associazione Bocatas avvia la Casa Abate Mena per tossicodipendenti L’associazione Bocatas, che da 12 anni opera nella baraccopoli di Valdemingómez distribuendo panini e pasti caldi, sta muovendo i primi passi con il sostegno dell’Arcidiocesi di Madrid per avviare una casa di accoglienza per tossicodipendenti che vogliano disintossicarsi. «Dopo circa 12 anni portando panini e piatti […]

teinvitoacenar

Un anno dopo, Bocatas partecipa a Te invito a cenar (3ª edizione) Te invito a cenar è una iniziativa promossa da diverse associazioni attive nel campo sociale, appartenenti alla Compagnia delle Opere, che sostengono persone che vivono ai margini della società e che lavorano per uno stesso obiettivo: rispondere alle necessità delle persone, condividendo con loro non solo i mezzi economici ma […]

Montando el chiringuito

Sono 15 anni che Nacho Rodriguez distribuisce panini ai tossicodipendenti nelle baraccopoli di Madrid. Lo fa ogni venerdì, perché ritiene che sia una “bella” forma di volontariato. Insieme ad altri volontari della Associazione Bocatas ha trovato anche qualche buon amico. Drogati o no, condividono lo stesso obiettivo: la felicità. Paella, stufati con fagioli o lenticchie, […]

30 Nov 2015

Panini che danno vita

Pajarito

L’ONG Bocatas nacque 18 anni fa nei tunnel di Azca, vicino al Santiago Bernabeu, per iniziativa di tre amici che cominciarono con la distribuzione di panini e vestiti a indigenti e tossicodipendenti. Oggi, il progetto continua nella Cañada Real, dove il bisogno permane. Come ogni venerdì, i membri di Bocatas si trovano intorno alle 20:30 […]